Museo Revoltella
 




Nel 1936 il Museo Revoltella ottenne, grazie a una permuta, i bozzetti bronzei eseguiti da Martini nel 1934 in occasione del concorso (che non vinse) per la realizzazione di un monumento a Emanuele Filiberto di Savoia ñ Aosta da collocarsi in Piazza Castello a Torino.
Lo scultore s’ispirÚ al monumento arcaico del doppio gruppo androñnippo-tritonio del tempio ionico di Marasà, presso Locri. Pur riprendendone l’articolato schema compositivo, lo reinventÚ in chiave moderna, proponendo una perfetta bifrontalità mediante la disposizione diagonale dei gruppi allegorici laterali in rapporto alla figura centrale del duca. I bozzetti intitolati "La Forza - Gli Eroi" e "La Fede - La Luce" sono i simboli della prima Guerra Mondiale. Il Museo Revoltella conserva anche il bozzetto della figura del duca (mezzo busto in bronzo).





© 2017 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura