Museo Revoltella


Trieste [11 gennaio 2016]
Prorogata la mostra Trieste semiseria



TRIESTE SEMISERIA
Parodia, umorismo, satira nella cultura figurativa triestina tra Otto e primo Novecento

Museo Revoltella, 5 novembre 2015 – 31 gennaio 2016

La mostra Trieste Semiseria ripercorrere la storia e la cronaca triestina dagli anni Cinquanta dell’Ottocento al 1914; allestita presso il Museo Revoltella Trieste Semiseria è stata prorogata fino a domenica 31 gennaio. La attenta selezione del patrimonio documentario presente nelle biblioteche, negli archivi e nei musei, permette agli studiosi e a un pubblico curioso di addentrarsi nell'ambito del disegno umoristico. L'itinerario che si rintraccia sulle pagine dei giornali e delle riviste illustrate di Trieste racconta e mette in scena la modernità connessa alle tensioni politiche, sociali e identitarie che rendono del tutto particolare il laboratorio triestino. Sarà possibile pertanto, vedere o rivedere, fino al 31 gennaio il materiale inedito emerso dalla ricerca curata da Vanja Strukelj, con la collaborazione del personale scientifico e tecnico del Museo Revoltella, dei Musei civici di storia ed arte e della Biblioteca civica “A. Hortis”.

Info:
Museo Revoltella, via Diaz 27 – 34123 Trieste – tel. 040 6754350 - 6754296
revoltella@comune.trieste.it www.museorevoltella.it







© 2016 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura