Museo Revoltella


Trieste [07 ottobre 2011]
Gli appuntamenti del week end della Barcolana


E' stato Edi Kante, pioniere della viticoltura del Carso, a chiudere giovedì 6 ottobre, ciclo dei "Calici d'arte" la manifestazione che dallo scorso anno abbina la visita del museo e delle mostre alla degustazione di grandi vini sulla terrazza panoramica. Kante ha parlato dei suoi ben noti e apprezzati vini frizzanti e ripercorso la vicenda che ha portato la produzione carsica, a cui si sono avvicinati via via molti giovani produttori, all'affermazione in campo  nazionale e internazionale.  Inoltre ha elogiato l'iniziativa dei "calici d'arte" come esempio di integrazione fra mondi diversi all'insegna della qualità e si è augurato di continuare lungo questa strada di collaborazione. E' seguito l'intervento di Roberto Starec sull'olio dell'altipiano, anch'esso prodotto di eccellenza ormai ricercatissimo e premiato. La degustazione è stata curata come di consueto dal sommelier Claudio Donat e da Laura Forcessini.

Gli appuntamenti del week end:

venerdì 7 ottobre, dalle 18 alle 21, visita guidata alla mostra "Vittorio Bolaffio e il porto di Trieste condotta dal curatore Sergio Vatta (ore 18) e in terrazza "Azzurro e bollicine", degustazione di frizzantini e pesce azzurro; biglietto Euro 15 comprensivo di ingresso al museo e alle mostre in corso, visita guidata e degustazione;

sabato 8 ottobre alle ore 18 , presentazione del volume "COLORI, simboli, storia, corrispondenze" di Luciana Boccardi, Marsilio, 2009auditorium del Museo Revoltella, Interventi: Maria Masau Dan, direttrice del Museo e Luciana Boccardi. Bianco, blu, giallo, marrone, nero, rosa, rosso, verde, viola sono i nove colori che Luciana Boccardi ha analizzato in profondità e dai più diversi punti di vista - letterario, giornalistico, psicoanalitico – per costruire un volume ampio e ricco di suggestione che ripercorre tutti i modi in cui il colore influisce nella vita e nella cultura di ciascuno di noi. Dal “mangiare in bianco” alla “magia nera”, dalle “tute blu” a “bandiera gialla”, dal “rosso malpelo” al “raggio verde”, passando con leggerezza dai modi di dire alla letteratura, muovendosi abilmente tra storia e mitologia, credenze e psicologia, la Boccardi, giornalista di lungo corso, autrice di libri di storia del costume, ma anche storica cronista di moda del “Gazzettino” di Venezia, ci propone riflessioni originali e innumerevoli citazioni dalle più svariate fonti. Il volume è corredato dalle tavole del pittore veneziano Ludovico De Luigi e dalle fotografie di Vittorio Pescatori.  L’iniziativa è sostenuta dalla stilista veneziana Roberta Scarpa, di cui saranno esposte alcune creazioni, abiti e accessori.

Domenica 9 ottobre dalle 11 alle 15 BRUNCH sulla terrazza del museo  (biglietto Euro 15 comprensivo di ingresso al museo e alle mostre in corso,  brunch);

per informazioni e prenotazioni telefonare allo 040 6754350 - NELLE FOTO: Edi Kante e la stilista Roberta Scarpa







© 2011 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura