Museo Revoltella


Trieste [25 luglio 2011]
Buon compleanno FAI giovani Trieste! Festa al Museo Revoltella


Sarà all'insegna di cultura e divertimento la serata organizzata mercoledì 27 luglio alle 21 sulla terrazza del Museo Revoltella dal Gruppo FAI Giovani di Trieste per spegnere la sua prima candelina.

Un after dinner vivace, coinvolgente e diverso dal solito, aperto a tutti i giovani dai 18 ai 35 anni (su prenotazione), i cui freschi ingredienti, sapientemente dosati e combinati, sono: l'apertura serale straordinaria del Museo, la visita guidata alla mostra “Vittorio Bolaffio e il Porto di Trieste nei disegni della collezione Sanguinetti", dolci piaceri per la vista, l'udito e il palato sulla splendida terrazza del Revoltella, grazie all'eclettico e raffinato dj-set di Borut Viola e Marco Busolini di Scuola Furano e le delizie di Expomittelschool. E ancora tante sorprese. Come in ogni compleanno che si rispetti non mancheranno i regali: Le Perle di Piera, quattro spumanti vestiti di tenui tinte madreperlate Blue, Pink, Yellow e Silver, che l'imprenditrice Piera Martellozzo offrirà per una degustazione durante la serata.

Per partecipare alla serata è obbligatoria la prenotazione, entro martedì 26 luglio, ai recapiti del Gruppo FAI Giovani: 040 362636, 346 9794829 o  faigiovani.friuliveneziagiulia@fondoambiente.it. L'ingresso prevede un contributo di € 20 a favore del FAI - Fondo Ambiente Italiano.

Con quest'iniziativa il Gruppo FAI Giovani di Trieste, coordinato da Barbara Candotti, intende non solo celebrare un primo importante anniversario ringraziando i suoi primi cinquanta aderenti, ma anche far conoscere ai più giovani il FAI, accogliendo nuovi iscritti, per proseguire nella valorizzazione delle energie e della creatività dei giovani e proponendo nuovi progetti e iniziative a sostegno della conoscenza e della salvaguardia del patrimonio culturale, artistico e ambientale del nostro territorio, in coerenza e sinergia con le attività della Delegazione provinciale di Trieste.

E lo fa a partire dal Museo Revoltella, con cui il Gruppo intende avviare una fattiva collaborazione. Durante la serata sarà possibile visitare con un volontario del gruppo Giovani, esperto d'arte, la mostra “Vittorio Bolaffio e il Porto di Trieste”, appena inaugurata. Una scelta non casuale quella del Revoltella che rimanda alla storia stessa del Museo: come il Museo nasce dalla donazione alla città della storica dimora e del patrimonio del Barone Revoltella, così il FAI deve molti suoi beni ai lasciti di importanti famiglie italiane, che rappresentano però anche il nostro patrimonio culturale. Un patrimonio che il FAI restaura e conserva, di anno in anno, grazie ai contributi e alle iscrizioni degli italiani. A questo proposito, durante il Compleanno del FAI Giovani di Trieste, sarà possibile, per chi si avvicina per la prima volta, iscriversi al FAI con una quota promozionale “giovani”. La serata è in collaborazione con il Comune di Trieste - Assessorato alla Cultura, Assessorato all'Educazione, Università e Ricerca e Civico Museo Revoltella.







© 2011 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura