Museo Revoltella
<< elenco notizie

Trieste [13 luglio 2011]
Il mio primo fumetto! Disegno, collage, grafica
Laboratori creativi per i pił piccoli al Museo Revoltella

Sarà la pittura narrativa e di facile comprensione di Vittorio Bolaffio lo spunto per il Laboratorio creativo “Il mio primo fumetto! Disegno, collage, grafica”, l'appuntamento estivo dedicato ai bambini dal Museo Revoltella. Le attività proposte si collegano alla mostra "Vittorio Bolaffio e il Porto di Trieste nei disegni della collezione Sanguinetti" in mostra al Revoltella dal 16 luglio al 9 ottobre, un'esposizione originale e ricca di inediti realizzata in collaborazione con la Biblioteca Statale Isontina di Gorizia e curata da Sergio Vatta, che raccoglie per la prima volta centinaia di schizzi e alcuni preziosi oli che il pittore eseguì per tutti gli anni venti ispirandosi alla vita quotidiana della gente del porto, con l’ambizione di costruire addirittura un polittico – sulla scia della tradizione medioevale e rinascimentale – che potesse sintetizzare ed esaltare la grandezza umana che lui intravedeva in quei volti segnati dalla fatica. Proprio questo lavoro di “montaggio” che l’artista aveva progettato a lungo e che la morte prematura, nel 1931, gli impedì di portare a compimento, ha suggerito di impostare un’esperienza di laboratorio didattico finalizzato a disegnare delle storie, a creare sequenze narrative, come è congeniale ai bambini in età scolare. Il fumetto, infatti, consente loro di evolvere verso i sogni dove tutto diventa possibile. Nei loro disegni la narrazione è centrale: per loro il racconto e il disegno camminano di pari passo. Gli innumerevoli disegni di Bolaffio, ripresi dal vivo su piccoli taccuini a quadretti, tracciati velocemente a matita, qualche volta ripassati a inchiostro, offriranno sicuramente spunti di riflessione ai partecipanti perché per molti versi, e soprattutto per il linguaggio asciutto e moderno di Bolaffio, sono dei fumetti “ante litteram”, sono storie per immagini, ci mostrano le figure caratteristiche dei capitani o degli scaricatori, assieme ad ambienti e consuetudini popolari, masse in movimento e gesti antichi. A condurre i laboratori sarà Carlotta Buiatti, grafica, designer e illustratrice friulana, che risiede da molti anni a Parigi, dove ha lavorato per più di 13 anni come design manager alla Walt Disney Company con cui tuttora collabora. I ragazzi saranno guidati alla scoperta delle tecniche che sono alla base del fumetto, dalla scelta dei personaggi, al taglio delle sequenze, dalle inquadrature alle “nuvolette” dei dialoghi. Si useranno vecchie riviste per riassemblarle in nuove storie oppure si creeranno da zero storie interamente disegnate dai bambini. A conclusione di questa nuova esperienza creativa, il Museo Revoltella ospiterà il vernissage e l'esposizione dei fumetti creati dai ragazzi.

dal 18 al 22 luglio o dal 25 al 29 luglio
per bambini dai 6 ai 10 anni
dalle 10 alle 13

dal 18 al 22 luglio o dal 25 al 29 luglio
per bambini dai 10 ai 12 anni
dalle 15 alle 18

iscrizioni
ogni corso € 22,50 a bambino

Prenotazioni e Info
Civico Museo Revoltella- Galleria d'arte moderna
tel 040 6754350 / 6754273
biglietteria@comune.trieste.it





Condividi

<< elenco notizie >> versione stampabile


© 2017 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura