Museo Revoltella
<< elenco notizie

Trieste [26 ottobre 2010]
Roberta di Camerino: tè delle cinque con visita guidata


 

 

Dal 4/5 novembre, nell’ambito delle attività collegate alla mostra “Roberta di Camerino, la rivoluzione del colore”, prende l’avvio un’iniziativa bisettimanale che si intitola “Roberta di Camerino, tè delle cinque con visita guidata” e vuole essere un appuntamento un po’ speciale con una mostra che sta destando grande interesse non solo tra le signore eleganti che hanno vissuto direttamente l’epoca di maggiore successo della stilista veneziana, gli anni sessanta e settanta, ma anche tra le giovani appassionate di vintage che approfittano della mostra per aggiornare la propria conoscenza di uno stile che sembra davvero intramontabile.

 

Ogni giovedì e venerdì, alle 17 e alle 18.00, si svolgeranno due visite guidate all’esposizione curate dalle storiche dell’arte che fanno parte dello staff didattico del Museo Revoltella. Saranno precedute da una breve introduzione sulla storia della moda italiana del dopoguerra, corredata da immagini e documenti. Alle signore partecipanti, che saranno accolte nello spazio video del quinto piano, saranno offerti una tazza di tè e dei pasticcini. Poi si sposteranno nella galleria che ospita la mostra, dove potranno vedere un centinaio di pezzi tra borse, abiti, ombrelli e foulards esposti tra le opere d’arte che costituiscono la sezione “Novecento”  della galleria d’arte moderna. 

 

Biglietto: 6,50 + 2,70 (guida) a persona. Il tè e i dolci sono offerti dal museo.

E’ consigliabile la prenotazione telefonica.

 

Comune di Trieste / Assessorato alla Cultura /Museo Revoltella/Servizio Didattico

Coordinamento: dott.ssa Barbara Coslovich (040-6754273)

Via Diaz, 27 – 34123 Trieste / tel 040 6754350 / informazioni e prenotazioni: coslovichb@comune.trieste.it /revoltella@comune.trieste.it / biglietteria@comune.trieste.it 

foto:

A. Milesi, Il caffè Florian a Venezia (Museo Revoltella)

 

 

 





Condividi

<< elenco notizie >> versione stampabile


© 2018 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura