Museo Revoltella
<< elenco notizie

Trieste [08 maggio 2010]
ultimi giorni per visitare la mostra, due libri dedicati a Carmelich


Si chiuderà domenica 16 maggio la mostra che il Museo Revoltella ha dedicato alla figura di Giorgio Carmelich, uno dei protagonisti, tra il 1923 e il 1925, del Movimento Futurista Giuliano.

Visitata da quasi 10.000 persone, la mostra ha presentato per la prima volta a Trieste una documentazione molto ricca e  varia su Carmelich e su altre figure legate al futurismo sia nella Venezia Giulia sia a livello nazionale e internazionale, come Fortunato Depero ed Enrico Prampolini. 

Il percorso propone come filo conduttore la vicenda biografica di Carmelich (morto a soli 22 anni), gli incontri, le letture e i viaggi, su cui fornisce ampie informazioni l'epistolario intercorso tra lui e l'amico Dolfi, esposto quasi interamente in mostra.

A Carmelich il Museo Revoltella ha dedicato due pubblicazioni:

> il catalogo/guida intitolato "Futuristicherie. Giorgio Carmelich, viaggi d'arte fra Trieste, Roma e Praga" (128 pagine) a cura di Maria Masau Dan, Susanna Gregorat, Federica Moscolin, con tutte le opere, le immagini e i documenti presenti nella mostra (si può acquistare al bookshop del museo o richiedere on line agli indirizzi revoltella@comune.trieste.it e bookshop@comune.trieste.it 

>la monografia "Carmelich. Oh nulla, un futurista..." edito da Electa (224 pagine), che sarà disponibile dal 14 maggio. Indice: M. Masau Dan, Carmelich, una ventata di genio nell'avanguardia giuliana; M. Masau Dan, Oltre il futurismo. La ricerca di Carmelich tra il 1925 e il 1928; V. Strukelj, Carmelich guarda Cernigoj. Note, a margine, sul costruttivismo triestino; S. Gregorat, L'incisione mell'opera di Giorgio Carmelich; S. Gregorat, Nove lettere da Praga. L'ultimo sogno di Giorgio Carmelich; F. Moscolin, Viaggi d'arte. La formazione di Giorgio Carmelich attraverso le lettere; F. Moscolin, Tra le righe. Le letture di Giorgio Carmelich attraverso le lettere; B. Coslovich, Carmelich in mostra; riproduzione integrale de "L'Aurora"; Lettere di Giorgio Carmelich a Emilio Mario Dolfi , a cura di S. Paganini;  Antologia degli scritti. Biografia. Bibliografia.             (si potrà acquistare dal 14 maggio al bookshop del museo o richiedere on line agli indirizzi revoltella@comune.trieste.it e bookshop@comune.trieste.it 

 





Condividi

<< elenco notizie >> versione stampabile


© 2018 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura