Museo Revoltella


Trieste [21 febbraio 2009]
Domenica 22 febbraio ore 11 visita guidata


Anche domenica 22 febbraio sarà la dott.ssa Patrizia Loccardi, a condurre la visita guidata delle 11.00 alla scoperta del Museo Revoltella. Il percorso toccherà i punti più significativi dell'esposizione permanente del museo e si soffermerà in particolare nella lettura delle opere che fanno parte della sezione "Gli artisti dell'età di Italo Svevo" collocata al quarto piano della galleria d'arte moderna.

Qui i visitatori hanno modo di vedere un'ampia scelta di dipinti di Umberto Veruda, l'artista che fu fraterno amico dello scrittore, fino alla morte prematura nel 1904, e che gli ispirò il personaggio di Stefano Balli nel romanzo "Senilità".  Sono esposte anche fotografie e lettere gentilmente concesse dal Museo Sveviano.

Accanto alle tele dell' "impressionista" Veruda (fu allievo dell'Accademia di Monaco e fu molto influenzato dall'impressionismo tedesco (Lovis Corinth, Leibl, ecc.) ci sono molti dipinti dei suoi contemporanei triestini, Grunhut, Wostry, Grimani, Flumiani, Scomparini, ecc.  e anche il ritratto che Max Liebermann fece a Veruda

La visita durerà circa un'ora e mezza. L'appuntamento è vicino alla fontana di Carlo Scarpa nell'atrio del museo (ingresso da via Diaz 27)

Per chi è interessato ad approfondire, nel bookshop è a disposizione la nuova guida del Museo Revoltella composta da due volumi, il primo dedicato al palazzo Revoltella, la dimora storica ereditata dal fondatore, e il secondo alle cento opere più significative della galleria d'arte moderna.

Il servizio di guida è GRATUITO ed è compreso nel biglietto d'ingresso (intero 6 euro, ridotto 4 euro).

Per ulteriori informazioni telefonare alla biglietteria del museo (040-6754350)

Museo Revoltella, via Diaz, 27, TRIESTE







© 2009 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura