Museo Revoltella


Trieste [21 agosto 2006]
Mercoledì 23 agosto, ore 18, visita guidata sulla pittura di storia


Continuano gli incontri col pubblico alla scoperta di opere poco note del patrimonio del Revoltella. Uno dei temi che hanno destato più interesse è la pittura di storia dell'Ottocento, a cui è dedicata la prima sezione della galleria d’arte moderna. Per il mese di agosto sono stati inseriti nel percorso permanente alcuni pezzi nuovi, mai visti prima d’ora perché conservati in deposito, che offrono perÚ significative occasioni di inediti confronti. A guidare i visitatori lungo questo itinerario sarà mercoledì 23 agosto, alle ore 18, la dott.ssa Barbara Coslovich che illustrerà i diversi modi in cui la storia ñ antica e moderna - è stata fatta oggetto di particolare interesse da pittori importanti come Hayez, Morelli, i fratelli Induno, Fattori, Muzzioli, Dusi, Barabino, Cremona, Albertis e gli artisti triestini Gatteri e Tominz. Tra le opere uscite dal deposito va segnalato un pezzo particolarmente importante, che nelle ultime settimane è stato oggetto di studio e di restauro ed ora ha ritrovato il giusto spazio sulle pareti del terzo piano: il dipinto “Dopo la battaglia”, grande tela firmata dal lombardo Mario Di Scovolo, che rappresenta la morte di un soldato nella guerra franco prussiana del 1870, ma ha anche innegabili pregi anche dal punto di vista paesaggistico. La scena si svolge, infatti, in mezzo alla campagna coperta dalla neve. Giunta dall’eredità Bontempelli nel 1907, l’opera è particolarmente preziosa anche per documentare l’attività di questo abile ma sfortunato pittore, morto nel 1877 a soli trentasette anni. Meno spettacolari ma altrettanto interessanti i dipinti di Eugenio Perego, solo recentemente identificato, e quelli di Domenico Induno e Lorenzo Butti, a loro volta legati alle guerre ottocentesche. .......................... Ingresso intero € 5,00, ridotto € 3,00 Servizio guida gratuito Chiusura del museo come di consueto alle 19. Civico Museo Revoltella Via Diaz, 27 ñ 34123 TRIESTE Italy 040 ñ 6754350 - 6754296 / fax 040-6754137 revoltella@comune.trieste.it





© 2006 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura