Museo Revoltella


Trieste [18 aprile 2013, ore 18:00]
La peonia di Joseph Rock. Terzo 'giovedý di primavera'


I giovedì di primavera

Giovedì 18 aprile 2013 ore 18, auditorium del museo
“La peonia di Joseph Rock, una storia di botanica tra avventura e mistero”
raccontata da Matteo La Civita, paesaggista


Continuano gli incontri della serie “I giovedì della primavera” organizzati dal Museo Revoltella in collaborazione con la Cooperativa Agricola Monte San Pantaleone nell’ambito della manifestazione “In primavera a Trieste!”.
Il terzo giovedì è dedicato all’esperienza di un giovane paesaggista della nostra regione, attivo da alcuni anni all’estero, che ci introdurrà nel suo mondo affascinante e pieno di storie sorprendenti.
Matteo La Civita lavora da otto anni come paesaggista a Londra e realizza progetti in tutta Europa. Da sempre appassionato di piante, dopo la laurea in ingegneria civile all'Universita' di Trieste ha studiato architettura alla Technische Hochschule di Vienna e ha poi fatto “il salto” nella progettazione del paesaggio con un master in architettura del paesaggio presso il Politecnico di Torino. Trasferitosi in Inghilterra, ha completato uno stage presso i Royal Botanic Gardens di Kew a Londra.
Da amante delle cose complicate, coltiva e colleziona Peonie, e una delle sue preferite e' ovviamente la quasi impronunciabile Paeonia mlokosewitschii, originaria del Caucaso.
Nella serata di giovedi 18 aprile Matteo La Civita parlerà della Peonia di Joseph Rock, famoso ed ecclettico “cacciatore di piante” degli anni 20 del secolo scorso, a cui si deve la scoperta di numerose specie botaniche, in particolare nell’estremo Oriente. Gli ibridi e cultivar di Paeonia rockii sono tutt'oggi tra le peonie arboree più belle e ricercate al mondo.

 







© %ANNO% Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura