Museo Revoltella
<< elenco appuntamenti

Trieste [16 dicembre 2012, ore 11:00]
Viaggio d'inverno con la musica di Schubert


MATTINATE MUSICALI INTERNAZIONALI
DODICESIMA EDIZIONE

MUSEO REVOLTELLA
Domenica 16 dicembre ORE 11.00
Concerto in collaborazione con l’Associazione “Sergio Gaggia”

Die Winterreise – Viaggio d’inverno
Musica di Franz Schubert

Peter Paul baritono
Andrea Rucli pianoforte

PROGRAMMA

FRANZ SCHUBERT
DIE WINTERREISE  -  VIAGGIO D'INVERNO
Op. 89 - D 911
Testi di Wilhelm Müller
Gute Nacht  -  Buona notte
Die Wetterfahne  -  La banderuola segna - vento
Gefrorene Tränen  - Lacrime gelate
Erstarrung  -  Il mondo intirzzito
Der Lindenbaum  -  Il tiglio
Wasserflut  -  Corso d'acqua
Auf dem Flusse  -  Sul fiume
Rückblick  -  Retrospettiva
Irrlicht  -  Fuoco fatuo
Rast - Sosta
Frühlingstraum  - Sogno di Primavera
Einsamkeit  -  Solitudine
Die Post  -  La posta
Der greise Kopf  -  La testa canuta
Die Krähe  -  La cornacchia
Letzte Hoffnung  -  L'ultima speranza
Im Dorfe  -  Nel villaggio
Der stürmische Morgen  -  Mattina tempestosa
Täuschung  -  Illusione
Der Wegweiser  -  Il segnale stradale
Das Wirtshaus  -  L'osteria
Mut  -  Coraggio
Die Nebensonnen  -  Il paraelio
Der Leiermann  -  Il suonatore di organetto


Peter Paul, inizia a cantare all'età di sei anni, come membro della„Capella Cantorum Berlin“.  Si è diplomato nel 2000 presso l'Universität der Künste Berlin.
Nel  1995 il suo debutto come „Papageno“ alla Kammeroper Schloß Rheinsberg Festival.
Dal  1999 al 2004 he lavorato  nei teatri di Würzburg e Heidelberg, dove ha cantato in numerossissimi ruoli sia lirici che come Kavalierbaritone. Tra gli altri Guglielmo in “Cosi fan tutte”, Albert nel “Werther”, Wolfram nel “Tannhäuser”, Ford nel  “Falstaff”, Enrico nella “Lucia di Lammermoor” . Nel 2004 Peter Paul,  free-lanced, prosegue la sua carriera interpretando “Fürst Bastaniello di Pistoia” e nell'opera  „Prinzessin Brambilla“ di Walter Braunfels al Wexford Opera Festival Ireland, lavoro registrato anche in CD.
In Germania il baritono prende parte a numerose produzioni: presso la Staatstheater Karlsruhe (2006/07), a Darmstadt (2005-2008, come Oreste nella “Iphigenie en Tauride” di Gluck) , a Braunschweig (2004/2005) e  Cottbus (2008-2012) ,  presso il  Aalto-Theater di Essen, ai Theater Freiburg , Theater Coburg, Theater Osnabrück , Theater Gießen (2010), Theater Görlitz (2010), Pfalztheater Kaiserslautern (2001/2011),  etc.
Nel 2011 Peter Paul  è stato  Don Quixote in “Die Hochzeit des Camacho” di F. Mendelssohn-Bartholdy con la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, diretta da Vassily Petrenko. Anche questa produzione è stata registrata in CD.
Il baritono ama molto esibirsi in serate liederistiche. In questa veste ha  anche lavorato con orchestre molto note come la Stuttgarter Kammerorchester, la  Norddeutsche Philharmonie, la Essener Philharmoniker, la Badische Staatskapelle Karlsruhe, la Royal Liverpool Philharmonic Orchestra, la Cracow Symphonic Orchestra, la Minsk Belarus National Orchestra etc.
Dal giugno del 2011 Peter Paul è vocalmente seguito da Gundula Hintz (mezzosoprano) a Berlino. 
Andrea Rucli, pianista, si è diplomato al Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di  M°Alessandro Specchi. Vincitore in numerose competizioni pianistiche di primi e secondi premi – concorsi di Alberga, Como, Aversa ecc.- , suona da più di venticinque anni sia come solista che in svariate formazioni cameristiche, collaborando con figure di primo piano del concertismo. E’ stato prima allievo, poi partner in duo pianistico e assistente per più di 10 anni, del pianista russo Konstantin Bogino, mentre ora continua da diversi anni un sodalizio di arte e amicizia pianamente soddisfacente con il violista e compositore Vladimir Mendelssohn.Ha partecipato a prestigiosi festival di musica da camera, tra cui quelli di Portogruaro (per nove anni di cui sette anni consecutivi), della Settimana Musicale al Teatro Olimpico di Vicenza, di Kuhmo in Finlandia (dove sarà ospite nel 2012 per l'ottava volta), della Società della Musica da Camera al Teatro dell’Ermitage di San Pietroburgo, del Sound Jerusalem in Israele, del Festival Pontino, del Cantiere di Montepulciano ecc.Ha registrato in cd brani cameristici di E.Chausson con i Cameristi di Verona, opere di Dvorak a 4 mani assieme al M°Bogino, in prima assoluta un quartetto di Daniele Zanettovich. le due sonate di Robert Schumann e le romanze di Clara Wieck, assieme al violinista Lucio Degani. In prima mondiale ha registrato opere per pianoforte solo e di  musica da camera della compositrice russa Ella Adaiewsky,coronamento di un lavoro di riscoperta promosso dall’Associazione Sergio Gaggia, di cui si sono  occupati anche le riviste Amadeus, Musica e a più tappe Radio 3 Suite.Nel  giugno 2011 è uscito un altro cd con opere della compositrice russa per la prestigiosa etichetta DYNAMIC. Nel gennaio 2010 si è esibito per i “Concerti del Quirinale” in diretta radiofonica sul III canale RAI ed in circuito Euro Radio con un’altra produzione della Gaggia, “La Pantomima Rinata”, ricostruzione musicale di Vladimir Mendelssohn della Pantomima k446 di W.A.Mozart, con una commedia dell'arte appositamente scritta da Quirino Principe.
E’ stato giovanissimo di concorso ministeriale presso il Liceo Musicale Pareggiato “G.Puccini” di Gallarate per l’insegnamento di pianoforte principale.

Comune di Trieste/Civico Museo Revoltella
In collaborazione con Nuova Orchestra “Ferruccio Busoni”
Con il contributo di:
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia/Assessorato alla Cultura
Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali /Fondazione de Claricini Dornpacher 

PROSSIMO APPUNTAMENTO:
30 dicembre – Ore 11.00
Laura Marzadori violino
Vincitrice del Concorso Biennale Nazionale “Città di Vittorio Veneto” – 2005
Musica di J.S. Bach, N. Paganini, E. Ysaye

www.orchestrabusoni.it 





Condividi

<< elenco appuntamenti >> versione stampabile


© 2012 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura