Museo Revoltella
<< elenco appuntamenti

Trieste [07 febbraio 2010, ore 11:00]
Un violinista d'eccezione al Museo Revoltella: Stefano Mhanna


Comune di Trieste/Assessorato alla Cultura/ Civico Museo Revoltella/Galleria d’arte moderna

In collaborazione con Nuova Orchestra “Ferruccio Busoni”

Con il contributo di:Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia/Assessorato alla Cultura/Assessorato alle Attività Produttive/Provincia di Trieste/ Fondazione de Claricini Dornpacher

 

MATTINATE MUSICALI INTERNAZIONALI

Auditorium del Museo Revoltella

DOMENICA 7 febbraio 2010 ORE 11.00

 

Violinista Stefano Mhanna

 

Programma

 

J.S. Bach:            

II Partita BWV 1004 per violino solo

Allemanda – Corrente – Sarabanda – Giga - Ciaccona

F. Kreisler:            

Recitativo e Scherzo Capriccio

S. Prokoviev:         

Sonata op.115

Moderato – Andante dolce – Con brio

N. Paganini:  

Variazioni sul tema " Nel cor più non mi sento " dalla Molinara di Paisiello

 

Biografia di Stefano Mhanna.

Musicista di fama internazionale, Stefano Mhanna nasce a Roma l'11 luglio 1995. Vincitore di cinque concorsi nazionali e due internazionali, entra nel Conservatorio Santa Cecilia di Roma a sette anni e si diploma il 10-7-2007, con il punteggio di 10 con lode e menzione speciale. Non si ricorda, nella pluricentenaria storia del celebre Conservatorio romano, il caso di un così giovane studente che riesca a conseguire il diploma in così poco tempo e con una votazione così alta. In possesso di un tirocionio didattico biennale post-diploma conseguito sempre presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, annovera fra i suoi vari premi anche il premio di Via Vittoria di Roma, ed il premio Rotary per la sezione archi. Riscuote, a soli dieci anni, un'enorme successo per l'esecuzione del Concerto in re magg. op. 35 di P.I. Tschaikowski, con l'Orchestra del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, diretta dal M° Ernesto Gordini; per questo gli viene assegnato un importante riconoscimento dalla SIAE. Appare e suona in diverse trasmissioni televisive e telegiornali delle reti RAI (Uno Mattina / In Famiglia / Ieri, Oggi e Domani / Telegiornali di Rai 1, 2 e 3, ecc.), Mediaset (Maurizio Costanzo) ed altre reti televisive private. Diversi quotidiani parlano di lui e anche giornali specialistici come il Viva Verdi. Collabora come solista con l'orchestra filarmonica di Torino, con quella di Bacau, diretta da Ovidiu Balan. Suona all'Accademia di Tirana in Albania e all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Si esibisce in diversi teatri come il Gran Teatro di Tor di Quinto, il teatro Argentina, in Roma,  il teatro Regio di Torino, il teatro della filarmonica di Trento ecc.. Da menzionare tra i suoi vari concerti, quello svolto a casa Barezzi, Museo Giuseppe Verdi (Busseto). Dispone di un repertorio che comprende numerosi titoli circa 40 concerti con l’orchestra, oltre 50 Sonate e pezzi con pianoforte e numerose composizioni per violino solo.

PROSSIMO APPUNTAMENTO:

Domenica 21 febbraio, ore 11.00

Massimo Gon pianoforte

Musiche di: Chopin, Schumann e Ravel

 

www.orchestrabusoni.it

 

 





Condividi

<< elenco appuntamenti >> versione stampabile


© 2010 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura