Museo Revoltella
<< elenco appuntamenti

Trieste [18 novembre 2007, ore 11:00]
Mattinate Musicali del Revoltella - Il concerto del 18 novembre


Comune di Trieste                                                                                                                 

Civico Museo Revoltella

Assessorato alla Cultura                                                                                                        

Galleria d’arte moderna

 

In collaborazione con

Nuova Orchestra “Ferruccio Busoni”

 

Con il contributo di:

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Assessorato alla Cultura

 

Provincia di Trieste                                              

Fondazione CRTrieste                                    

 

Azienda Agricola Skerk

 

 

MATTINATE MUSICALI

MUSEO REVOLTELLA

AUTUNNO 2007

 

DOMENICA 18 NOVEMBRE ORE 11.00

 

Trio Melos

 

Pianoforte, Giuseppe Zuccon Ghiotto

Violino, Michele Lot

Violoncello, Gianantonio Viero

 

 

Ludwig van Beethoven (1770-1827)                Trio in sol maggiore op. 1 n. 2

-          Adagio – Allegro vivace

-          Largo con espressione

-          Scherzo (Allegro)

-          Finale (Presto)

 

Franz Schubert (1797 – 1828)                          Trio in si bemolle D 898

-          Allegro moderato

-          Andante un poco mosso

-          Scherzo (Allegro)

-          Rondò (Allegro vivace)

 

 

La storia del Trio Melos è singolare perché si tratta di un gruppo che è passato, nel tempo, attraverso la frequentazione di repertori per formazioni diverse quali il Duo, il Trio, il Quartetto ed il Quintetto con pianoforte.

 

Le radici di questa formazione nascono dal Quintetto Jupiter, una formazione che tra gli anni ottanta e novanta si impose in Italia come uno dei rari gruppi da camera di livello internazionale vincendo i maggiori concorsi, suonando nelle più prestigiose sale da concerto e venendo recensito sempre con critiche entusiastiche (“Il Quintetto Jupiter nell’Olimpo… Le altissime vette della giovane formazione… A vele spiegate verso la grande musica… Gli eredi di una gloriosa tradizione… La gloria del Quintetto Jupiter finalmente a Vicenza dopo i successi al concorso “Lorenzi” ecc.).

 

In effetti le affermazioni ed i premi a concorsi quali il Vittorio Gui di Firenze, il Francesco Cilea di Palmi, con Menzione speciale della giuria mai assegnata prima, il Sergio Lorenzi di Trieste e poi ancora il Carlo Soliva ed i concorsi Atkinsons, Saturnia ecc., ne fecero presto uno dei giovani gruppi che più erano in grado di tramandare, così recitavano le recensioni, l’eredità del grande Trio di Trieste e del Quartetto Italiano.

 

I giovani componenti, che venivano da scuole strumentali di prim’ordine, si perfezionarono subito con i rappresentanti di quella scuola che rappresentava da decenni il meglio della musica da camera nel mondo. La passione, il rigore, lo stile fu loro instillata da Renato Zanettovich, già maestro di Michele Lot e violinista per sessant’anni del Trio di Trieste, Dario De Rosa, Piero Farulli, Paolo Borciani, Dino Asciolla, Maourine Jones e Amedeo Baldovino.

 

Giuseppe Zuccon-Ghiotto e Gianantonio Viero insegnano al conservatorio di Vicenza e Michele Lot in quello di Castelfranco Veneto.

 

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO:

 

Domenica 2 dicembre    - Concerto dei vincitori del “I° Concorso Internazionale di violino e musica da camera Città Pieve di Soligo





Condividi

<< elenco appuntamenti >> versione stampabile


© 2007 Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura