Museo Revoltella


Trieste [04 marzo 2006, ore 20.30]
Revoltella Jazz - Mamasaal Quartet
Auditorium

“Revoltella Jazz” MAMASAAL QUARTET Mark Turner ñ sax Samo Salomon ñ chitarra Matt Brewer ñ basso Aljosa Jeric ñ batteria Sabato 4 Marzo, alle ore 20.30, avrà luogo il secondo appuntamento della rassegna “Revoltella Jazz”, evento promosso dal Civico Museo Revoltella in collaborazione con la Casa della Musica. Dopo l’enorme successo del primo concerto (con il Marco Tamburini Quintet), sul palco dell’auditorium del Museo Revoltella si esibirà un altro gruppo di rilevanza internazionale: Mark Turner e il Mamasaal Quartet. Tra i componenti del gruppo spicca il saxofonista Mark Turner, musicista meraviglioso, tra i più interessanti e innovativi nel panorama della musica afroamericana. Turner ha contribuito in questi anni all’evoluzione del linguaggio del suo strumento realizzando alcune produzioni discografiche diventate un punto di riferimento del jazz contemporaneo. Formatosi sullo studio del linguaggio di John Coltrane, ha maturato in seguito una vera passione per Warne Marsh, uno dei sassofonisti più importanti della scuola “cool”. La sua originalità vive dunque sui contrasti, sulla capacità di evitare stereotipi e schemi. I suoi album editi dalla Warner (“Mark Turner”, “In This World”, “Ballad Session”) testimoniano di un talento di livello assoluto. Il chitarrista Samo Salamon ha appena edito il suo ultimo album per la Fresh Sound con un gruppo di rilievo formato da Tony Malaby, Mark Helias e Tom Rainey. Molto acclamato dalla critica Matt Brewer è attualmente uno dei bassisti più richiesti, membro stabile del gruppo di Greg Osby. Vanta collaborazioni con Greg Tardy, Chris Cheek, Rodney Green, Jeff "Tain" Watts, mentre Aljosa Jeric è uno dei batteristi più creativi del panorama europeo. Membro del Giovanni Maier Open doors, vanta collaborazioni con Barry Harris, Gianni Basso, Dusko Goykovich ed altri. In parallelo, sempre nell’ambito della rassegna, si svolgerà il workshop di fotografia di spettacolo con Luca d’Agostino e Ziga Koritnik. Organizzato in collaborazione con Phocus Agency e Nikon Italia, il corso si terrà il 4 marzo dalle ore 10.30 con ritrovo presso la sede della Casa della Musica. A seguito delle lezioni teoriche il gruppo partecipante si sposterà alla Sala Auditorium del Museo Revoltella per seguire le prove e documentare il concerto in programma. Ricordiamo inoltre che è in corso, sempre al Museo Revoltella, la mostra fotografica personale di Luca d’Agostino “Immagini jazz”.





© %ANNO% Museo Revoltella, Comune di Trieste, Assessorato alla Cultura